DAI SEMI DELLA PSORALEA CORYLIFOLIA UN NUOVO RITROVATO ANTI RUGHE E ANTI ACNE

Seguire l’innumerevole disponibilità degli ingredienti utili a sviluppare nuovi prodotti cosmetici è veramente un’impresa ardua.

Il nostro Laboratorio di Ricerca & Sviluppo ogni giorno tra le ricerche interne e le sollecitazioni esterne dei clienti, si trova a verificare, controllare e testare un numero considerevole di sostanze. Questo processo permette, oltre che a realizzare nuove formulazioni anche a scoprire nuovi ingredienti.

Per quanto riguarda in particolare il mercato e la domanda di prodotti indirizzati al settore anti-age, cresce il desiderio di soluzioni sempre più efficaci e innovative. La RCA Ricerca Cosmetica Avanzata ha scoperto una nuova sostanza dalle sorprendenti proprietà anti invecchiamento, prezioso anche per combattere l’acne.

Sostanze anti-age più comuni utilizzate dall’industria cosmetica.

Con l’invecchiamento, l’esposizione al sole e lo stress ossidativo, la pelle si assottiglia, perde elasticità e sviluppa rughe e pigmentazione irregolare.  Attualmente, insieme ad altre sostanze dedicate, sono utilizzati i retinoidi topici come efficace intervento preventivo e terapeutico.

La novità e l’alternativa naturale al Retinolo.

Il sito International Journal of Cosmetic Science, riporta diversi studi effettuati su una sostanza di derivazione naturale: il BAKUCHIOL. Tale sostanze risulta interessante per i risultati ottenuti come attivo anti-invecchiamento, attraverso uno studio in doppio ceco condotto sulla comparazione con il più famoso Retinolo.

BAKUCHIOL VS RETINOLO

BAKUCHIOL
INCI: Bakuchiol
Categoria ingrediente: Funzionale

Il Bakuchiol è un meroterpene fenolo, abbondante nei semi e nelle foglie della Psoralea corylifolia, una bacca, meglio nota come Batchi utilizzata storicamente nell’Ayurveda e nei sistemi cinesi di medicina tradizionale.

I meroterpeni, sono sostanze derivate dai terpenoidi composti, che fanno parte dei terpeni, che a loro volta appartengono ai fenoli naturali. Le piante del genere Humulus e Cannabis producono metaboliti terpenofenolici, come nel caso del Bakuchiol.

Il Bakuchiol ha dimostrato effetti antiageing cutanei se applicato localmente.

I primi studi hanno suggerito che il Bakuchiol è un analogo funzionale dei retinoidi topici, poiché è stato dimostrato che entrambi i composti inducono nella pelle un miglioramento del foto-danneggiamento cutaneo.

Inoltre la sua attività antibatterica e antinfiammatoria lo rende particolarmente indicato nelle problematiche acneiche. Per questa funzione abbiamo già realizzato alcune soddisfacenti formulazioni.

 

RETINOLO
INCI: Retinol
Categoria ingrediente: Funzionale

In biochimica il Retinolo è precursore inattivo del retinale, la forma biologicamente attiva della Vitamina A.

Si tratta di una molecola liposolubile contenuta in natura sia in ambito vegetale che animale, molto sensibile agli effetti delle radiazioni ultraviolette e del calore che la ossidano rapidamente inattivandola.

Il Retinolo è utilizzato ampiamente nelle formulazioni di prodotti ANTI- AGE perché svolge a livello cutaneo un’azione rivitalizzante delle cellule, coinvolto nella sintesi del collagene e dell’elastina, migliorando il turgore della pelle.

Ha inoltre proprietà antiossidanti, previene i radicali liberi e svolge un’azione esfoliante.

Bakuchiol vs Retinolo: quali sono i risultati dello studio effettuato

Lo studio randomizzato, in doppio cieco, è durato 12 settimane. In questo periodo a 44 pazienti è stato chiesto di applicare una crema di Bakuchiol allo 0,5% due volte al giorno e una di Retinolo allo 0,5%. Una fotografia facciale e un sistema analitico sono stati utilizzati per ottenere e analizzare fotografie ad alta risoluzione di pazienti a 0, 4, 8 e 12 settimane. I pazienti hanno anche completato le domande di valutazione della tollerabilità per controllare gli effetti collaterali, la pigmentazione e il rossore.

Dopo 12 settimane di applicazioni topiche, lo studio ha evidenziato che il Bakuchiol pur non avendo alcuna somiglianza strutturale con i retinoidi, può funzionare come analogo sistema del retinolo, migliorando l’elasticità e la compattezza della pelle e la riduzione del foto-danno. Lo studio ha evidenziato soprattutto che il Bakuchiol non ha dimostrato effetti collaterali.

Se avete piacere di approfondire lo studio potete leggere direttamente sul sito 

Cosa c’è oggi sul mercato in Italia di prodotti a base di Bakuchiol

L’industria cosmetica italiana non ha per il momento ancora sfruttato questo innovativo ingrediente, anche perché la distribuzione della materia prima non è ancora largamente diffusa nel nostro Paese.

Stiamo già lavorando affinché possa concretamente essere una novità di prodotto. Vi aggiorneremo a breve.

Approfondimenti: